Metodologia

Si basa sull’alternanza tra momenti di esperienza, attività, sperimentazioni, sfide e prove, e di confrontodebriefing dedicati alle dinamiche di gruppo e feedback trasversali.

I vantaggi della metodologia del Team building

  • Coinvolge l’intero gruppo che è il protagonista.
  • Favorisce l’acquisizione dei contenuti in modo attivo.
  • Prevede un approccio «costruttivista» versus approccio conferenziale/direttivo.
  • Promuove il confronto attivo tra le diverse funzioni aziendali e gerarchie.
  • Alimenta l’appartenenza e la motivazione.
  • Favorisce lo sviluppo e la sperimentazione delle competenze trasversali.

Alcune proposte di Team Building

Team Theatre

L’attività prevede la realizzazione di una rappresentazione teatrale partendo da un argomento di riferimento (la comunicazione scritta, i feedback, la comunicazione assertiva, la cooperazione, la condivisione di regole interne, la gestione dei conflitti, etc.).
A ogni gruppo verrà consegnato uno script con la descrizione delle linee guida rispetto al tema da cui partire per la costruzione di una rappresentazione teatrale che dovrà avere determinate caratteristiche specifiche.

FreeCOLORS

L’attività prevede la realizzazione di una tela che rappresenti, tramite immagini e colori, l’argomento di riferimento (la comunicazione scritta, i feedback, la comunicazione assertiva, la cooperazione, la condivisione di regole interne, la gestione dei conflitti, etc.). A ogni gruppo verrà consegnato uno script con la descrizione delle linee guida rispetto al tema da rappresentare, unitamente ai materiali (tavolozza, colori a tempera, pennelli, carta pesta e tela).

Play with the video
L’attività prevede la realizzazione di un cortometraggio che rappresenti l’argomento di riferimento (la comunicazione scritta, i feedback, la comunicazione assertiva, la cooperazione, la condivisione di regole interne, la gestione dei conflitti, etc.).
A ogni gruppo verrà consegnato uno script con la descrizione delle linee guida rispetto al tema da cui partire per la costruzione del corto che dovrà avere determinate caratteristiche specifiche.

Cardboard building
L’attività prevede la costruzione di imponenti strutture come ponti, barche, aeroplani, vetture, case o animali, utilizzando adeguati cartoni di differenti dimensioni. Il gruppo è chiamato a collaborare insieme sia in fase di progettazione dell’idea che in fase di realizzazione della stessa. Le capacità che, in particolare, vengono messe alla prova sono la collaborazione, l’organizzazione, l’innovazione e la gestione degli imprevisti.

Team cooking
L’attività prevede sia la preparazione del cibo, che la condivisione dello stesso. Cucinare e condividere il cibo hanno un significato rilevante nelle dinamiche relazionali ed è per questo che l’attività di team cooking è ottima al fine di favorire la collaborazione e la motivazione del gruppo di lavoro. Tale attività richiede inoltre la mobilitazione di altre competenze come: l’organizzazione, la comunicazione, l’orientamento all’ obiettivo e la creatività.  Il team cooking è l’attività ideale per supportare il proprio team nella sua crescita.

Playing at the park
L’attività prevede la realizzazione una sequenza di sfide sportive, selezionate in base alle caratteristiche dei partecipanti, al fine di favorire il lavoro di squadra, aiutandosi e motivandosi a vicenda. Alle differenti sfide si alterneranno momenti di debriefing sulle dinamiche di gruppo. La definizione delle singole prove dipende dal livello sportivo desiderato da Committente.

The farmer day
L’attività verrà svolta presso una cascina didattica immersa nella campagna. Il gruppo verrà coinvolto attivamente nello svolgimento dei diversi compiti previsti nella gestione della struttura: dal lavoro nei campi alla cura degli animali. Ciascun partecipante verrà messo alla prova singolarmente ma, allo stesso tempo, non potrà perdere di vista l’intera squadra e dovrà rendersi disponile quando necessario. Un’ulteriore difficoltà si presenterà con l’inserimento della variabile del sabotatore che renderà la dinamica di gruppo ancor più complessa.

Escape city in team
L’attività prevede la divisione del gruppo in due squadre. Ogni squadra partirà da un punto differente della città con l’obiettivo di raggiungere l’altro gruppo e arrivare insieme al traguardo. In base alle caratteristiche dei partecipanti vengono proposte determinate difficoltà, come bendare dei membri della squadra e/o essere tutti legati insieme da lacci o corde, che le squadre dovranno gestire durante la sfida. L’attività prevede la presenza di almeno 2 trainer per poter effettuare l’osservazione dei sottogruppi e svolgere il debriefing. Oltre ai luoghi suggeriti nella premessa si propone come alternativa Romano di Lombardia, borgo medievale tutto da scoprire e sede operativa di Percorsi di Counseling.

Volontary work – team building into the team building!
Il Volontary Work prevede lo svolgimento di un’attività socialmente utileseguendo le regole del Team Building unite alla consapevolezza di svolgere qualcosa di davvero utile per la collettività. È possibile, tra gli altri, bonificare aree naturali, realizzare dei prodotti o fornire dei servizi utili (magari con l’utilizzo dei vostri colori). Il tutto anche con l’eventuale aiuto di studenti, associazioni e ONLUS della città con la finalità di avviare concretamente l’iniziativa.
Attraverso apposite metodologie e strumenti, non si esclude la possibilità di coinvolgere i partecipanti nella definizione del contesto dell’attività, dando subito inizio al Team Building!

Training games
Offrono la possibilità ai partecipanti di sperimentarsi attivamente nella gestione di sistemi complessi col supporto delle tecnologie.
Si tratta di prevedere, nell’ambiente di apprendimento, l’utilizzo di videogame strategici- manageriali che permettono ai giocatori di allenare differenti competenze soft, come la comunicazione assertiva, la gestione delle priorità, la motivazione, il lavoro in gruppo, la proattività, il problem-solving e la gestione del ruolo.
Durante il percorso si alternano ai momenti di gioco, altri di feedback e pillole formative, ampliando e consolidando così specifiche skills. Il tutto in un clima positivo e ludico.